Multiservizi: richiesta chiarimenti e in…

L’USI, a difesa e tutela dei lavoratori occupati nel Bando CONSIP di pulizie nelle scuole statali (molto chiacchierato e che ha visto varie inchieste), CHIEDE CHIARIMENTI E INCONTRO in questo...

Read more

MULTISERVIZI:Rotta la trattativa con il …

All'ennesimo tavolo odierno, 19 luglio 2017,in cui il Comune di Roma  (Roma Capitale) attraverso il city manager, dr. Giampaoletti, non ha prodotto alcun tipo di documento tecnico, specifico, relativamente i...

Read more

IL CANILE DELLA MURATELLA RESTA (ANCORA…

“E il canile comunale, di fatto, resta ancora autogestito”. E' quanto afferma Serenetta Monti vice segretario romano dell'USI a conclusione dell'incontro di ieri a margine della prima seduta di Bilancio...

Read more

NESTOR MACHNO E LA RIVOLUZIONE ANARCHICA…

Il Cineforum “La Settima Arte” con la collaborazione della Camera del Lavoro autorganizzata e della sezione USICONS  e dell’Associazione culturale ISIDE presentaSABATO 28 Ottobre 2017 ORE 18 presso lo spazio...

Read more

assemblea nazionale donne e associazioni…

la confederazione sindacale unione sindacale italiana in sigla usi, comunica la proclamazione di sciopero generale nazionale intera giornata per tutto il personale a tempo indeterminato e determinato, con contratti precari...

Read more

Marinai di salvataggio autogestiti

ordinanza Balneare Comune di Rimini. Urgente Richiesta di continuazione servizio di salvamento dal 14 al 20 Settembre.Elenchiamo sinteticamente le motivazioni della richiesta sopra in oggetto scaturita da attento confronto e...

Read more
More from this category

Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza 21 settembre 2016 - 3 febbraio 2017, n. 2965

Presidente Napoletano - Relatore De Gregorio Svolgimento del processo G.M. , E.S. e S.R. con ricorso del 4 maggio 2005, notificato il due luglio 2005, dedussero di aver lavorato alle dipendenze della società SAGIT (poi UNILEVER), come addetti alla lavorazione di gelati e surgelati, obbligati ad indossare apposite tute, scarpe antinfortunistiche, idonei copricapi e indumenti intimi forniti dall'azienda e a presentarsi al lavoro 15/20 minuti prima dell'inizio dell'orario di lavoro aziendale; solo dopo aver indossato tali abiti ed essere passato da un tornello con marcatura del badge potevano entrare nel luogo di lavoro accedendo al reparto dove una macchina bollatrice rilevava l'orario di ingresso.

Pubblicato in comunicati sindacali
cpr certification online
cpr certification onlinecpr certification onlinecpr certification online