ROMA CAPITALE A GUIDA M5S, APRILE 2017: …

Il primo caso di "Daspo ...consiliare", più realisti delle leggi Minniti Orlando, i consiglieri del Movimento5 Stelle...CONTRO GLI OPERAI E OPERAIE DELLA ROMA MULTISERVIZI IN LOTTA...Il presidio si è svolto...

Read more

PRESENTAZIONE LIBRO "ANARCHIA E DEM…

Ne discutiamo con GIUSEPPE AIELLO (curatore della co-edizione) e con MARCO PIRACCI (Infoshop LA TALPA Roma)14 GENNAIO 2017 INIZIO 17.30 c/o INFOSHOP LA TALPA VIA OSTUNI 9 ROMA (dove ha...

Read more

SI RIUNISCE IL COMITATO DIFESA LAVORATRI…

IL 6 DICEMBRE 2016 ALLE ORE 18.30 SI RIUNISCE IL COMITATO DIFESA LAVORATRICI E LAVORATORI DI ROMA MULTISERVIZI Spa, per organizzare la presenza alla seduta dell'Assemblea Capitolina (Consiglio Comunale) di...

Read more

IL CANILE DELLA MURATELLA RESTA (ANCORA…

“E il canile comunale, di fatto, resta ancora autogestito”. E' quanto afferma Serenetta Monti vice segretario romano dell'USI a conclusione dell'incontro di ieri a margine della prima seduta di Bilancio...

Read more

FARMACAP: Incontro con il Commissario St…

Giovedì 19 gennaio si è svolto un incontro tra l’ Usi e le altre OO.SS con il nuovo Commissario della Farmacap, Avvocato Stefanori, che ricopre anche il ruolo di capo...

Read more

CANILI COMUNALI DI ROMA CAPITALE: Quando…

Oggi 18 gennaio 2017, finalmente, l'Ispettorato del Lavoro è entrato al Canile della Muratella accompagnato dalla Polizia Giudiziaria.Questo accade quando il Sindacato (quello autorganizzato USI, che da sempre segue e...

Read more
More from this category

IL 6 DICEMBRE 2016 ALLE ORE 18.30 SI RIUNISCE IL COMITATO DIFESA LAVORATRICI E LAVORATORI DI ROMA MULTISERVIZI Spa, per organizzare la presenza alla seduta dell'Assemblea Capitolina (Consiglio Comunale) di Roma Capitale, prevista per il giorno 7 DICEMBRE DALLE ORE 16 ALLE ORE 19, AL CAMPIDOGLIO, dedicata al Consiglio straordinario su GLOBAL SERVICE E SITUAIZONE ROMA MULTISERVIZI. Un Consiglio Comunale Straordinario, sostenuto dalle firme di diversi consiglieri e su spinta e richiesta del Comitato Difesa Lav. Roma Multiservizi e dall'Unione Sindacale Italiana , che in questi ultimi mesi ha proseguito con la nuova consiliatura l'attività di informazione, iniziativa di tutela degli operai e delle operaie,

RAGGRUPPAMENTO OP. SOCIALI IN LOTTA DI ROMA e cose da fare
RESOCONTO RIUNIONE 28 NOVEMBRE 2016

Si è svolta la riunione pubblica del Raggruppamento Operatrici e Operatori sociali in Lotta di Roma il 28 novembre 2016. Assenti “giustificati” perché impegnati in contemporanea con riunione con residenti-utenti del servizio, i dipendenti della Cooperativa Sociale STAND UP, da poco entrati nel Raggruppamento dopo aver costituito il COMITATO AUTORGANIZZATO DIFESA LAV. C.A.A.T. Campo Farnia 100, in stato agitazione e in assemblea permanente. Altri messaggi con notizie ci sono pervenuti via e mail dalle Rsa Usi di Domus Caritatis (alle prese con cambi di appalto, ritardi nei pagamenti stipendi,

La mattina di lunedì 28 novembre 2016 si è tenuto in Campidoglio, alla sala del Carroccio, l'incontro tra la Commissione consiliare per le Risorse Umane/Personale e tutte le OO.SS. di Roma Capitale. Per l'USI, erano presenti il Segretario provinciale Intercategoriale Giuseppe Martelli e RSU aderenti a Usi.
La Commissione, in apertura, ha dichiarato di voler cancellare il c.d. “contratto unilaterale”, che tante proteste ha suscitato, per firmare con le OO.SS. e le RSU un nuovo contratto decentrato di lavoro, come richiesto da tutti i sindacati, sollecitando la Giunta a riaprire al più presto il tavolo di contrattazione.  I vari interventi dei delegati sindacali hanno sottolineato diversi punti:

FUORI BIBLIOTECHE E INFORMAGIOVANI DALLE VALORIZZAZIONI (proposta azienda Zètema).
CHE COSA STA FACENDO USI....MOBILITIAMOCI...
Il 23 novembre 2016 si è tenuto il tavolo RSU sulle valorizzazioni 2016. A seguito delle posizioni prese dal tavolo tutto, rispetto la proposta fatta dall'Azienda, il Dr. Ruberti (Presidente e Amministratore Delegato), ha voluto esporre delle "aperture" rispetto alle proposte mosse  dalle diverse sigle sindacali presenti, Usi compresa. 
Come potrete immaginare, però, in qualità di RSU/USI non posso accettare solo delle "aperture" a fronte di un blocco di 112 colleghi (Front office biblioteche, EX Incontragiovani ed attuali Informagiovani) che viene tenuto fuori dal percorso di valorizzazione per problemi connessi alle figure individuate nell'attuale Contratto di Servizio.

Da RSU USI Zètema P.C. srl
(RESOCONTO TAVOLO TRATTATIVA CENTRALE)
 
Care/i colleghe/i, l'8 novembre 2016, si è tenuto il tavolo RSU in cui si dovevano discutere valorizzazioni e welfare. Buona parte del tavolo, però, è stata occupata dagli aggiornamenti che il dr. Ruberti ha reso a seguito dei diversi colloqui avuti con l'Amministrazione negli ultimi mesi, nei quali, ha puntualizzato, ci sono state difficoltà oggettive dovute ad una Giunta incompleta e a dirigenti che, ancora, non siglano le delibere di “ribasso d'asta” con le ovvie conseguenze.
Ha spiegato, quindi, che qualche assessore ha manifestato una “percezione negativa” di alcuni servizi resi da Zètema.

Da più di un anno (Ottobre 2015) è subentrata nell’appalto la Coop. Sociale Formula Sociale, aderente a CNS. Ad oggi, anche a seguito dei corsi relativi proprio alla salute e sicurezza sul lavoro, non c’è un RLS riconosciuto da noi dipendenti e formato a carico dell’azienda, che possa intervenire in merito alle questioni della prevenzione e della rimozione dei fattori di rischio e pericolo per la salute e sicurezza.

ordinanza Balneare Comune di Rimini. Urgente Richiesta di continuazione servizio di salvamento dal 14 al 20 Settembre.

Elenchiamo sinteticamente le motivazioni della richiesta sopra in oggetto scaturita da attento confronto e riflessione.

VERTENZA VINTA PASSAGGIO 152 OPERAI SANGALLI VETRO
di SAN GIORGIO NOGARO (UDINE) A MULTINAZIONALE TURCA SISECAM FLAT GLASS ITALIA (gruppo SISECAM) SENZA APPLICAZIONE DI JOBS ACT E ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DEI 30 PRECARI.
UN ALTRO RISULTATO A FAVORE DI OPERAI, IN MAGGIORANZA AUTORGANIZZATI CON UNIONE SINDACALE ITALIANA, CONTRO LE ESIGENZE DEI PADRONI DELLE MULTINAZIONALI
L'Usi di Udine e il sindacato USI METALMECCANICI E INDUSTRIA, segnalano che dopo una vertenza durata molti mesi di procedure di risanamento, cassa integrazione e di controllo costante della rappresentanbza sindacale aziendale (in maggioranza aderente all'Usi come del resto la forza lavoro)  si è respinto un ultimo tentativo, di peggiorare rapporti di lavoro.

Questa la risposta all'articolo fatto dai confederali che si erano presi tutto il merito, non si sa per cosa dato che in tre più UGL rappresentano circa 7/8 Lavoratori.
Questo il comunicato stampa completo.
uDINE,27/10/ 2016

Abbiamo portato a termine un operazione sindacale importante,piccolezze,partendo da un 'RSA,non RSU,ma proprio una rappresentanza diretta dei Lavoratori abbiamo ottenuto tutta la nostra piattaforma rivendicativa....successo dei Lavoratori,per averci sostenuto e per aver creduto ad una formula "vecchia" di rappresentanza,quella diretta,non falsata da sindacalesimi di comodo, o da funzionari vendibili e comperabili,un accordo firmato con il consenso REALE dei Lavoratori ,poi,rientro nella mia personale realtà,lavoratore anch'io,non funzionario,per coerenza ad un antico Statuto ancora degno del rispetto assoluto di tutti noi,per confortare la mia stanchezza dopo incontri durati anche 17 ore,mi sento ribadire il concetto che gli sforzi vanno pagati.....

Pagina 3 di 3
cpr certification online
cpr certification onlinecpr certification onlinecpr certification online