RAGGRUPPAMENTO OP. SOCIALI IN LOTTA DI R…

RAGGRUPPAMENTO OP. SOCIALI IN LOTTA DI ROMA e cose da fareRESOCONTO RIUNIONE 28 NOVEMBRE 2016Si è svolta la riunione pubblica del Raggruppamento Operatrici e Operatori sociali in Lotta di Roma...

Read more

IL RAZZISMO FASCISTA: presentazione del …

Presentazione del libro: IL RAZZISMO FASCISTATrieste, 18 settembre 1938a cura di Claudio Cossu e Claudio Venza(Collana KAPPA VU STORIA, 2014) TRICESIMO (UD)sabato 28 gennaio, ore 18.00Sala Consiliare del ComuneLo scopo del...

Read more

ROMA CAPITALE A GUIDA M5S, APRILE 2017: …

Il primo caso di "Daspo ...consiliare", più realisti delle leggi Minniti Orlando, i consiglieri del Movimento5 Stelle...CONTRO GLI OPERAI E OPERAIE DELLA ROMA MULTISERVIZI IN LOTTA...Il presidio si è svolto...

Read more

CANILI COMUNALI DI ROMA CAPITALE: Quando…

Oggi 18 gennaio 2017, finalmente, l'Ispettorato del Lavoro è entrato al Canile della Muratella accompagnato dalla Polizia Giudiziaria.Questo accade quando il Sindacato (quello autorganizzato USI, che da sempre segue e...

Read more

MANIFESTAZIONI 30 giugno Bari-San Ferdin…

Ieri 30 giugno le strade di Bari e di San Ferdinando si sono riempite ancora una volta di lavoratori e lavoratrici delle campagne,sostenuti da altri lavoratori e solidali, per chiedere...

Read more

IL PACCO DI NATALE…!!

Il 21/12/16 si è tenuto un incontro con la Direzione Aziendale sulla mancata assegnazione da parte dell’Assessorato alla Persona e alle Politiche Sociali dei fondi destinati al servizio sociale della...

Read more
More from this category

RAGGRUPPAMENTO OP. SOCIALI IN LOTTA DI ROMA e cose da fare
RESOCONTO RIUNIONE 28 NOVEMBRE 2016

Si è svolta la riunione pubblica del Raggruppamento Operatrici e Operatori sociali in Lotta di Roma il 28 novembre 2016. Assenti “giustificati” perché impegnati in contemporanea con riunione con residenti-utenti del servizio, i dipendenti della Cooperativa Sociale STAND UP, da poco entrati nel Raggruppamento dopo aver costituito il COMITATO AUTORGANIZZATO DIFESA LAV. C.A.A.T. Campo Farnia 100, in stato agitazione e in assemblea permanente. Altri messaggi con notizie ci sono pervenuti via e mail dalle Rsa Usi di Domus Caritatis (alle prese con cambi di appalto, ritardi nei pagamenti stipendi,

La mattina di lunedì 28 novembre 2016 si è tenuto in Campidoglio, alla sala del Carroccio, l'incontro tra la Commissione consiliare per le Risorse Umane/Personale e tutte le OO.SS. di Roma Capitale. Per l'USI, erano presenti il Segretario provinciale Intercategoriale Giuseppe Martelli e RSU aderenti a Usi.
La Commissione, in apertura, ha dichiarato di voler cancellare il c.d. “contratto unilaterale”, che tante proteste ha suscitato, per firmare con le OO.SS. e le RSU un nuovo contratto decentrato di lavoro, come richiesto da tutti i sindacati, sollecitando la Giunta a riaprire al più presto il tavolo di contrattazione.  I vari interventi dei delegati sindacali hanno sottolineato diversi punti:

FUORI BIBLIOTECHE E INFORMAGIOVANI DALLE VALORIZZAZIONI (proposta azienda Zètema).
CHE COSA STA FACENDO USI....MOBILITIAMOCI...
Il 23 novembre 2016 si è tenuto il tavolo RSU sulle valorizzazioni 2016. A seguito delle posizioni prese dal tavolo tutto, rispetto la proposta fatta dall'Azienda, il Dr. Ruberti (Presidente e Amministratore Delegato), ha voluto esporre delle "aperture" rispetto alle proposte mosse  dalle diverse sigle sindacali presenti, Usi compresa. 
Come potrete immaginare, però, in qualità di RSU/USI non posso accettare solo delle "aperture" a fronte di un blocco di 112 colleghi (Front office biblioteche, EX Incontragiovani ed attuali Informagiovani) che viene tenuto fuori dal percorso di valorizzazione per problemi connessi alle figure individuate nell'attuale Contratto di Servizio.

SE VINCE IL NO SI TORNA INDIETRO DI 30 ANNI, SOSTENGONO RENZI E I SUOI...Magari!

I sostenitori della controriforma della Costituzione affermano che se vincesse il NO il paese tornerebbe indietro di 30 anni.. MAGARI! 30 anni fa:
- Non c'erano i voucher, i contratti precari e il lavoro gratis e l'articolo 18 tutelava gran parte del mondo del lavoro.
- I salari andavano molto meglio di oggi,  grazie alla scala mobile e ai contratti nazionali.
- Si andava in pensione dopo aver versato 35 anni di contributi e le donne in ogni caso a 60anni di età.
- La scuola e la sanità pubblica funzionavano per tutte e tutti.

CONTRO la VIOLENZA sulle DONNE e le discriminazioni sul lavoro Venerdì 25 novembre: sciopero! Sabato 26 novembre: manifestazione a Roma!
Le Donne del Fronte di Lotta No Austerity sostengono attivamente lo sciopero del 25 novembre (indetto da Slai Cobas per il sindacato di classe e Confederazione Usi) e le manifestazioni contro la violenza sulle donne del 26 novembre 2016 (a Roma ci sarà la manifestazione principale, ma sono previste iniziative anche in altre città d'Italia, tra cui Milano). Lo sciopero generale, in coincidenza con la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, è stato proclamato in tutti i settori lavorativi pubblici, privati e cooperativi e riguarderà tutte le lavoratrici e i lavoratori a tempo indeterminato, a tempo determinato, con contratti precari e atipici.

dal 22 al 27 novembre
Angelicamente Anarchici

dal 22 al 27 novembre
Angelicamente Anarchici

Don Andrea Gallo e Fabrizio De Andrè
con  Michele Riondino
drammaturgia di Marco Andreoli regia Michele Riondino
arrangiamenti  di Francesco Forni
musiche eseguite dal vivo da Francesco Forni, Ilaria Graziano, Remigio Furlanut
luci Luigi Biondi direzione tecnica Francesco Traverso costumi Eva Nestori
Il cuore è stato creato da Alessandro D’Anna
coproduzione Centro d’arte contemporanea Teatro Carcano  - Promo Music - Corvino Produzioni

 

Da RSU USI Zètema P.C. srl
(RESOCONTO TAVOLO TRATTATIVA CENTRALE)
 
Care/i colleghe/i, l'8 novembre 2016, si è tenuto il tavolo RSU in cui si dovevano discutere valorizzazioni e welfare. Buona parte del tavolo, però, è stata occupata dagli aggiornamenti che il dr. Ruberti ha reso a seguito dei diversi colloqui avuti con l'Amministrazione negli ultimi mesi, nei quali, ha puntualizzato, ci sono state difficoltà oggettive dovute ad una Giunta incompleta e a dirigenti che, ancora, non siglano le delibere di “ribasso d'asta” con le ovvie conseguenze.
Ha spiegato, quindi, che qualche assessore ha manifestato una “percezione negativa” di alcuni servizi resi da Zètema.

Da più di un anno (Ottobre 2015) è subentrata nell’appalto la Coop. Sociale Formula Sociale, aderente a CNS. Ad oggi, anche a seguito dei corsi relativi proprio alla salute e sicurezza sul lavoro, non c’è un RLS riconosciuto da noi dipendenti e formato a carico dell’azienda, che possa intervenire in merito alle questioni della prevenzione e della rimozione dei fattori di rischio e pericolo per la salute e sicurezza.

"Stupisce non poco la diffida proveniente dal Dipartimento Ambiente di Roma Capitale a firma dell'ormai noto dr. Pelusi, nei confronti dei "lavoratori" dei canili".Queste le prime taglienti parole del prof. Giuseppe Martelli, segretario Romano intercategoriale dell'USI Unione Sindacale Italiana, sigla che non si è mai allontanata dalla lotta dei lavoratori licenziati dall'AVCPP Onlus a maggio di quest'anno, in corrispondenza della scadenza dell'affidamento da parte di Roma Capitale dei servizi per i canili comunali.
"Oggi", prosegue Martelli, "il dr. Pelusi si preoccupa delle autorizzazioni sanitarie ed amministrative e vieta la diffusione di riprese video ed immagini,

L'Unione Sindacale Italiana, inerentemente allo sciopero regionale di categoria, degli addetti alle ex Province Regionali della Sicilia, proclamato da cgil, cisl, uil e csa, per giorno 23 giugno prossimo,
esprime il proprio dissenso per come è portata avanti la gestione dell'EPOCALE VERTENZA da parte delle sopra-elencate sigle sindacali, non solo per non aver MAI CONSULTATO e COINVOLTO i Sindacati di Base e neanche il Coordinamento interprovinciale delle RSU, ma ancor più grave per aver indetto lo sciopero senza aver coinvolto le altre sigle sindacali, di fatto si muovono settariamente, di fatto hanno sancito la  FINE DELLA PACE SINDACALE prima di cominciare.

Pagina 7 di 9
cpr certification online
cpr certification onlinecpr certification onlinecpr certification online