ZETEMA: AGGIORNAMENTO SITUAZIONE PROGE…

Care/i colleghe/i, a seguito di richiesta di informazioni in merito eventuale convocazione per discutere il premio produzione, mi è pervenuta la risposta del dr. Ruberti (ancora nelle funzioni di Amm...

Read more

NESSUNO SPAZIO A PADRONI E FASCISTI!

Dal 1970 la sede del Comitato di Quartiere Alberone è un luogo aperto alla città che si autorganizza, che lotta per i propri bisogni, che costruisce spazi di solidarietà e...

Read more

IL RAZZISMO FASCISTA: presentazione del …

Presentazione del libro: IL RAZZISMO FASCISTATrieste, 18 settembre 1938a cura di Claudio Cossu e Claudio Venza(Collana KAPPA VU STORIA, 2014) TRICESIMO (UD)sabato 28 gennaio, ore 18.00Sala Consiliare del ComuneLo scopo del...

Read more

SE VINCE IL NO SI TORNA INDIETRO DI 30 A…

SE VINCE IL NO SI TORNA INDIETRO DI 30 ANNI, SOSTENGONO RENZI E I SUOI...Magari! I sostenitori della controriforma della Costituzione affermano che se vincesse il NO il paese tornerebbe indietro...

Read more

NON AVETE SCUSE!

È arrivato il momento, di scendere in piazza in massa. Il 27 e 28 Aprile ci sarà il consiglio comunale che discuterà gli indirizzi per la messa al bando di...

Read more

CHI NON HA MEMORIA...NON HA FUTURO

CHI NON HA MEMORIA...NON HA FUTURO: in occasione della giornata della memoria (27 gennaio)TRA PORRAJMOS E POGROM. Dallo sterminio nazista alle persecuzioni di oggi, i Rom, un popolodi capri espiatoriINVITO...

Read more
More from this category

PROSEGUE L'APPELLO DI SOLIDARIETA' CON LA RACCOLTA FIRME!

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

"E quindi la soluzione ideale su cui starebbe lavorando l'assessore Colomban (per salvare i lavoratori Multiservizi) sarebbe la "gara a doppio oggetto"?...Complimenti! ".Questo il commento sarcastico di Giuseppe Martelli, segretario Romano dell'USI Unione Sindacale Italiana dopo aver letto il verbale dell'incontro triangolare di oggi che ha visto gli assessori Montanari, Colomban e Baldassare incontrare le sigle confederali. I lavoratori del Comitato Difesa lavoratori e lavoratrici Roma Multiservizi gli fanno eco dicendo:"Ci siamo sentiti promettere un'internalizzazione in AMA, prima e una trasformazione in società di primo livello, poi.

E il 7 dicembre, invece, durante il consiglio comunale straordinario dedicato alla Multiservizi, abbiamo visto rimangiati questi impegni" . "Oggi", proseguono i lavoratori, "ci stiamo impegnando per coinvolgere la cittadinanza e fare capire l'essenzialità dei servizi che offriamo e la necessità di effettuarli come società interamente di Roma Capitale. In questa direzione vanno le interrogazioni depositate dagli onorevoli Rizzetto di Fratelli d'Italia e Fassina di Sinistra Italiana, rivolte al ministro Madia per togliere ogni dubbio sulla corretta applicazione del decreto che porta il suo nome. Nel primo municipio anche dei consiglieri PD (Marin e Santoloce) si sono interessati della nostra vicenda e hanno depositato una mozione che impegna il Sindaco e la Giunta a tutelare i lavoratori, attraverso l'acquisizione delle quote private e la trasformazione in società di primo livello". "Continueremo", concludono i lavoratori, "nella raccolta firme in solidarietà della nostra lotta. Sabato 25 febbraio mattina, saremo presenti nei mercati di Magliana, Montagnola ed in piazza Vittorio. Non ci fermiamo!”.

 

 

 

COMITATO DIFESA LAVORATORI E LAVORATRICI ROMA MULTISERVIZI

Letto 2079 volte
usi

cpr certification online
cpr certification onlinecpr certification onlinecpr certification online